Nuova Zelanda: vendesi villaggio con municipio, scuola e pub

Pubblicato il 25 Giugno 2010 11:12 | Ultimo aggiornamento: 25 Giugno 2010 12:12
otira

L'Hotel di Otira

Perché accontentarsi di una lussuosa villa in campagna, quando con l’equivalente di soli 580 mila euro potete acquistare un intero villaggio di montagna in Nuova Zelanda, con il pub annesso?

Il villaggio di Otira nel mezzo di un parco nazionale nelle Alpi meridionali, completo di stazione ferroviaria, municipio, scuola, pub, 18 case e una popolazione di 40 abitanti che pagano l’affitto, è messo in vendita per un milione di dollari neozelandesi dai proprietari e gestori del pub, i coniugi Bill e Christine Hannah, che lo acquistarono per 80 mila dollari 12 anni fa, dopo che ci erano passati per caso e ”si erano sentiti dispiaciuti” per il suo stato di abbandono.

I coniugi, che hanno superato i 60 anni, hanno detto al quotidiano The Press di non avere più l’energia per gestire il pub e per la manutenzione degli edifici. Chiedono 350 mila dollari per il pub, e un milione per l’intero villaggio. ”C’è bisogno di qualcuno che lo rilanci. Vi è molto potenziale, con molte opportunità… Sarebbe ideale per una coppia con molta energia e molte idee”, assicurano.

Otira, fondato nel 1923, si era sviluppato con la costruzione del tunnel della ferrovia, quando il villaggio ospitava 600 lavoratori con le loro famiglie.