Nutella in Francia, gli altri nomi assurdi: Metallica, Superman, Adolf Hitler…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Gennaio 2015 12:16 | Ultimo aggiornamento: 29 Gennaio 2015 12:16
Nutella in Francia, gli altri nomi assurdi: Metallica, Superman, Adolf Hitler...

Nutella in Francia, gli altri nomi assurdi: Metallica, Superman, Adolf Hitler…

ROMA – Follie all’anagrafe: oltre alla Francia che vieta Nutella, altri nomi assurdi nel mondo. A prescindere dalle diverse opinioni sulla legittimità del divieto di Stato ai genitori di scegliere nomi strani e suscettibili di arrecare danno e ridicolo alla vita adulta dei figli come nel caso francese del nome Nutella, esiste tutta una casistica dell’eccentrico e e dell’assurdo in fatto anagrafico e delle contromosse governative. Negli Stati Uniti ogni stato fa a sé: la liberalità del New Jersey ha consentito a una coppia suprematista bianca, un po’ tipo i nazisti dell’Illinois dei Blues Brothers, di chiamare i propri figli JoyceLynn Aryan Nation e Adolf Hitler, entrambi Campbell di cognome.

Persino la Svezia è corsa ai ripari, vietando i nomi Metallica, Superman, Veranda e Ikea. In Islanda è obbligatorio scegliere da una lista di duemila nomi. In Nuova Zelanda si può chiamare un figlio come si vuole, anche Autobus Numero 24, ma lo stato interviene nei casi più estremi. Recentemente, un bambino chiamato Fish and Chips è stato costretto a trovarsi un altro nome: perfino Cheeseburger era meglio. (Vittorio Sabadin, La Stampa)

Le follie all’anagrafe non esimono ovviamente i vip. Si chiama Happy Accident, ossia Felice Coincidenza, la figlia di Hugh Grant e Tinglan Hong: un modo come un altro per dire che la nascita non era programmata. La figlia della ex coppia Gwyneth  Paltrow-Chris Martin è stata chiamata Apple.