Obama: “Non torneremo in Iraq ma non possiamo fare finta di niente”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Agosto 2014 12:16 | Ultimo aggiornamento: 9 Agosto 2014 12:16
Obama: "Non torneremo in Iraq ma non possiamo fare finta di niente"

Obama: “Non torneremo in Iraq ma non possiamo fare finta di niente”

ROMA – “Come commander in chief – dice Barack Obama nel consueto discorso del sabato – non permetterò che gli Stati Uniti siano trascinati in un’altra guerra in Iraq. Le truppe americane non torneranno a combattere in Iraq perché non c’è una soluzione militare americana alla crisi”.

“Continueremo – continua Obama -la nostra strategia in Iraq. Proteggeremo i nostri cittadini. Lavoreremo con la comunità internazionale per affrontare questa crisi umanitaria. Aiuteremo a prevenire che questi terroristi abbiano un paradiso permanente da cui attaccare l’America”.

“Gli Stati Uniti non possono e non devono intervenire ogni volta che c’è una crisi. Ma quando c’è una situazione” come quelle sul monte Sinjar, “quando innocenti si trovano ad affrontare un massacro e quando noi abbiamo la possibilità di prevenirlo, gli Stati Uniti non possono guardare da un’altra parte”.