Omicidio chef Andrea Zamperoni, l’udienza di Angelina Barini il 21 novembre

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 Ottobre 2019 15:05 | Ultimo aggiornamento: 19 Ottobre 2019 15:05
Omicidio chef Andrea Zamperoni, l'udienza di Angelina Barini il 21 novembre

Lo chef Andrea Zamperoni (Foto Ansa)

MILANO  –   Si terrà il 21 novembre la prima udienza del processo nei confronti di Angelina Barini, la donna coinvolta nell’inchiesta sulla morte dello chef Andrea Zamperoni.

Zamperoni, originario di Lodi, lavorava al ristorante Dolce Cipriani di Manhattan. Venne trovato cadavere in un ostello di Brooklyn alcuni giorni dopo essere scomparso. 

Angelina Barini, la prostituta che si trova in carcere da quando, a fine agosto, aprì alle forze dell’ordine la porta della stanza d’albergo dove era nascosto in un cesto dei panni sporchi il cadavere di Zamperoni, è già comparsa davanti alla corte con l’accusa di aver somministrato dosi letali di narcotico ad almeno altri due clienti e si è dichiarata innocente. (Fonte: Ansa)