I test diagnostici rapidi per Sars-Covid-2 nella lista Oms (i primi due Roche e PrimerDesign)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Aprile 2020 12:58 | Ultimo aggiornamento: 10 Aprile 2020 12:58
I test diagnostici rapidi per Sars-Covid-2 di Roche e PrimerDesign nella lista Oms

Test diagnostici rapidi per Sars-Covid-2 (Ansa)

ROMA – L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha autorizzato e validato l’uso dei primi due test diagnostici rapidi per rilevare la presenza del virus Sars-Cov-2. 

I due test prodotti da Roche e PrimerDesign sono stati inseriti nella Emergency Use Listing procedure (EUL), una lista introdotta per incrementare e velocizzare la disponibilità di  prodotti diagnostici nelle emergenze sanitarie.

Incrementare l’uso di test diagnostici è decisivo per tracciare la mappa del contagio, oltre che per combattere l’infezione con più tempestività nei singoli. 

“Genesig Real-Time PCR Coronavirus (COVID-19” della Primerdesign (Regno Unito) utilizza un sistema aperto che può essere sviluppato anche da laboratori con moderata capacità di analizzare  campioni. Ai laboratori più grandi, in grado di esaminare vaste quantità di campioni, è destinato cobas® SARS-CoV-2 for use on the cobas® 6800/8800 Systems  della Roche (Usa). (fonte World Health Organization, WHO)