Onu. Cds condanna violenze contro bambini in guerre

Pubblicato il 18 Giugno 2015 18:23 | Ultimo aggiornamento: 18 Giugno 2015 18:23
Bambini vittime della guerra

Bambini vittime della guerra

USA, NEW YORK – Il Consiglio di Sicurezza dell’Onu ha adottato all’unanimita’ una risoluzione patrocinata anche dall’Italia sui bambini vittime dei conflitti armati. Il documento “condanna le violenze contro i bambini nelle zone di conflitto, il reclutamento e l’impiego dei minori dalle parti in guerra, la loro uccisione, mutilazione, stupro e altre forme di violenza sessuale, i rapimenti, e gli attacchi nei confronti di scuole e ospedali”.

Inoltre, i Quindici hanno sottolineato la responsabilita’ di tutti i Paesi membri di “porre fine all’impunita’, perseguire i responsabili di genocidio, crimini contro l’umanita’, crimini di guerra e altri reati perpetrati nei confronti dei bambini”, ribadendo a questo proposito il contributo della Corte Penale Internazionale.