Orrore in Russia: taglia la gola al prof, scatta selfie, poi si uccide con la motosega

Pubblicato il 3 novembre 2017 6:34 | Ultimo aggiornamento: 2 novembre 2017 20:04

MOSCA – In Russia, uno studente ha tagliato la gola al suo insegnante, scattato numerosi selfie accanto al cadavere e poi si è suicidato con una sega circolare elettrica ma il timore della polizia è che facesse parte di un gioco della morte online, stile Blue Whale. Andrey Emelyannikov, 18 anni, è morto in un lago di sangue, a Mosca, dopo aver ucciso Serguei Danilov, rispettato professore ed ex ufficiale dell’esercito.

Gli agenti di polizia hanno collegato l’episodio ai suicidi legati a giochi della morte che di recente hanno colpito la Russia, spesso coinvolgendo centinaia di adolescenti russi fragili e depressi addestrati online; il più noto è Blue Whale che prevede il completamento di 50 compiti prima del suicidio. “L’omicidio è accaduto durante una pausa dalle lezioni: lo studente si è avvicinato alle spalle dell’insegnante e inferto una coltellata sul collo”, ha riferito NTV. Ha scattato parecchi selfie, sorrideva disinvolto e tra i denti aveva uno stuzzicadenti; poi si è tolto la vita con la sega elettrica, scrive il Daily Mail.

L’idolo dello studente era Walter Sullivan, un personaggio del gioco Silent Hill, un maniaco e un fanatico religioso, hanno detto gli amici. Emelyannikov, in un forum ha postato sul suo profilo la canzone “November’s Doom”, la condanna di novembre, e le foto dell’insegnante morto. L’hashtag era 11117, riferito alla data della tragedia, 1 novembre ’17, come dichiarato da un membro del forum che ha aggiunto un commento inquietante: “Un paio di mesi fa si era lamentato del suo insegnante, dicendo che prima o poi lo avrebbe ucciso. Ma sul forum è un fatto comune, i ragazzi lanciano spesso minacce come queste per cui non prestiamo attenzione”.

Sembra che lo studente avesse avuto una lite con il professore intenzionato a espellerlo dal politecnico. “Andrey trascorreva la maggior parte del tempo al computer, era un fan sfegatato dei giochi on line”, ha commentato la madre.