Oscar Pistorius, Procura fa ricorso contro la sentenza: “Pena troppo lieve”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 novembre 2014 11:42 | Ultimo aggiornamento: 4 novembre 2014 11:42
Oscar Pistorius, Procura fa ricorso contro la sentenza: "Pena troppo lieve"

Oscar Pistorius (Foto LaPresse)

PRETORIA – “Cinque anni di carcere sono una pena troppo lieve“. La Procura di Pretoria contesta la sentenza inflitta a Oscar Pistorius per l’omicidio della fidanzata Reeva SteenkampLa mattina del 4 novembre la Procura ha presentato il ricorso in appello al processo Pistorius.

Nathi Mncube, portavoce della Procura, in un comunicato spiega:

“Annunciamo oggi che la procura nazionale ha presentato richiesta di appello tanto nei confronti del verdetto che della sentenza”.

Pistorius, al termine di un lungo processo controverso e seguito in tutto il mondo, è stato condannato per omicidio colposo, per avere ucciso la fidanzata, la modella Reeve Steenkamp, la notte di san Valentino del 2013, scambiandola – ha sostenuto – per un rapinatore nascosto nel bagno. Una condanna per omicidio volontario avrebbe potuto costargli l’ergastolo.