Padre Georg rimosso dopo Vatileaks: non sarà più segretario del Papa

Pubblicato il 23 Novembre 2012 12:05 | Ultimo aggiornamento: 23 Novembre 2012 12:05
Padre Georg rimosso dopo Vatileaks: non sarà più segretario del Papa (Foto LaPresse)

CITTA’ DEL VATICANO  – Padre Georg Gaenswein non sarà più il segretario di Papa Benedetto XVI. Dopo lo scandalo di Vatileaks, scrive Il Fatto Quotidiano, Padre Georg è stato promosso e “rimosso”.

Il Fatto cita fonti interne al Vaticano secondo cui il mancato controllo di Paolo Gabriele, il “corvo” ed  ex maggiordomo di Ratzinger, che è stato condannato a un anno e 6 mesi da scontare nelle celle della caserma della Gendarmeria vaticana.

Non una semplice rimozione quella di Padre Georg, che lascia sì la segreteria di Benedetto XVI, ma diverrà Prefetto della Casa pontificia e verrà ordinato vescovo. Spetterà poi al successore di Ratzinger cercare per lui una sede episcopale in Germania.

Ancora sconosciuto il nome del nuovo segretario personale di Papa Ratzinger, ma secondo il Fatto potrebbe essere l’attuale responsabile della Segreteria di Stato in Germania.