Pakistan, aereo militare precipita su alcune case: almeno 17 morti. “Un’intera famiglia bruciata viva”

di redazione Blitz
Pubblicato il 30 Luglio 2019 8:17 | Ultimo aggiornamento: 30 Luglio 2019 8:17
pakistan aereo militare

L’aereo militare si è schiantato al suolo in una zona residenziale (Foto Ansa)

RAWALPINDI (PAKISTAN) – Un piccolo aereo militare si è schiantato su alcune case in una zona residenziale vicino alla città di Rawalpindi, nella provincia orientale del Punjab, in Pakistan. Almeno 17 persone sono morte e altre 20 sono rimaste ferite. L’incidente è avvenuto nella notte tra lunedì e martedì 30 luglio.  

Fonti militari rendono noto che tra le vittime si contano cinque soldati. I militari non hanno fornito al momento dettagli sulla causa dell’incidente, affermando soltanto che un loro aereo era in volo di addestramento di routine quando è caduto sul villaggio di Mora Kalu.

“Mi sono svegliato per il suono di un’enorme esplosione. Sono uscito sulla soglia di casa e ho visto delle fiamme altissime. A quel punto siamo tutti corsi verso il luogo dell’incidente”, ha raccontato uno dei residenti, Mohammad Sadiq alla France Presse. “Le persone gridavano. Abbiamo cercato di aiutarle ma le fiamme erano troppo alte e il fuoco troppo intenso, così non abbiamo potuto fare nulla. Tra i morti ci sono anche i sette membri di una famiglia. Sono quasi tutti morti bruciati vivi”.

L’aereo stava facendo un volo di addestramento quando è precipitato al suolo. Tra le vittime si contano due piloti dell’esercito, tre militari e almeno 12 civili che si trovavano a terra. Ancora non sono chiare le cause dell’incidente. A Rawalpindi sono presenti i quartieri generali dell’esercito pachistano. (Fonti: Ansa, France Presse)