Pakistan: attacco contro posto di blocco, uccisi 8 agenti

Pubblicato il 21 luglio 2012 14:00 | Ultimo aggiornamento: 21 luglio 2012 14:02

ISLAMABAD – Almeno otto militari sono stati uccisi in un attacco armato stamattina nella provincia pachistana sud occidentale del Baluchistan. Lo riferiscono fonti governative ai giornalisti.

Si tratta della terza azione terroristica di oggi dopo l'autobomba scoppiata nel nord ovest, vicino alla frontiera con l'Afghanistan, che ha provocato una decina di morti (secondo un bilancio ancora provvisorio) e l'assalto a un pulmino a Dir Inferiore (tre morti).

Le vittime appartengono a una base della Guardia costiera nell'area di Pashkan, nel porto di Gwadar, costruito con l'aiuto dei cinesi sul Mar Arabico. Sono stati attaccati da un commando di militanti armati di fucili automatici giunti a bordo di motociclette. Dopo aver fatto fuoco contro un posto di blocco si sono dileguati. Altri tre agenti sono stati feriti.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other