Pakistan: due morti in un attentato a Quetta

Pubblicato il 24 maggio 2010 21:08 | Ultimo aggiornamento: 24 maggio 2010 21:26

Almeno due persone sono morte e oltre 12 sono rimaste ferite il 24 maggio per lo scoppio di un potente ordigno nella città pakistana di Quetta, non lontano dal confine con l’Afghanistan. Lo riferisce Geo Tv. L’attentato, si è appreso, è avvenuto sulla trafficata Airport Road, da dove le vittime sono state trasferite all’Ospedale Civile. Qui, ha precisato l’emittente, è stata certificata la morte di due persone. La polizia ha aperto una inchiesta per cercare di risalire ai responsabili dell’attacco.

Decine di sospetti talebani erano stati uccisi nei bombardamenti il 23 maggio nella regione di Orakzai, nel nordovest del Pakistan. Tra le viittime ci sarebbero anche alcuni comandanti. Secondo The News, circa 50 militanti sono stati uccisi in raid nelle zone di Khadizai e Mamozai e sono stati distrutti vari covi e campi di addestramento. Secondo il sito web PakTribune sono, invece, oltre 100 i militanti uccisi.