Pakistan/ Due alpinisti, Wolgang Kolblinger e Go-Mi-Sung, sono morti scalando il Nanga Parbat

Pubblicato il 11 Luglio 2009 21:25 | Ultimo aggiornamento: 11 Luglio 2009 21:27

Non ce l’hanno fatta a raggiungere la vetta del Nanga Parbat, 8.125 metri, nella catena del Karakorum, in Pakistan. Il tedesco Wolfgang Kolblinger e la coreana Go-Mi-Sung, conosciuta come Miss Go, sono morti nella scalata.

Lo riferisce, sul suo blog, l’alpinista bolognese Giuseppe Pompili, che ha rinunciato all’attacco alla cima a causa del vento e dello scarso acclimatamento. Scelta condivisa con il suo compagno di cordata, Adriano dal Cin, di Conegliano (Treviso). Entrambi sono rientrati al campo base.