Pakistan/ L’esercito conquista il controllo di Mingora, città principale della Valle di Swat

Pubblicato il 30 maggio 2009 17:15 | Ultimo aggiornamento: 30 maggio 2009 17:48

L’esercito pachistano è riuscito a strappare al controllo dei talebani Mingora, la città principale della Valle di Swat, nel nordovest del Paese, a quanto riferisce il New York Times.

Centro amministrativo e commerciale della regione montuosa al confine con l’Afghanistan, la città “è pulita e al sicuro”, ha detto il portavoce dell’esercito, il generale Athar Abbas. “Le forze di sicurezza controllano la città e la battaglia di Mingora è terminata”, ha aggiunto Abbas, avvertendo però che tuttavia la vittoria  completa contro i talebani è ancora lontana.

Centosesanta chilometri a nordovest di Islamabad, Mingora conta una popolazione di 300 mila abitanti ed era una volta una città piena di attività commerciali e di turismo. L’offensiva dell’esercito pachistano per riprendere il controllo della Valle di Swat, covo dei talebani e dei terroristi di al Qaeda, era  cominciata all’inizio di maggio.

A causa dell’offensiva contro i talebani, secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, il Pakistan sta vivendo la più grave emergenza umanitaria dall’indipendenza nel 1947: gli sfollati dalla zona nordoccidentale del Paese sono ormai tra i 2 e i 3 milioni.