Pakistan/ L’esercito è entrato a Mingora, la più importante città della Valle di Swat

Pubblicato il 23 maggio 2009 13:25 | Ultimo aggiornamento: 23 maggio 2009 14:39

L’esercito pachistano è entrato a Mingora, la più importante città’ della valle di Swat, e ha ucciso almeno diciassette talebani, a quanto riferisce l’Agi. 

L’offensiva dell’esercito nei confronti dei guerriglieri, ha detto un portavoce dello Stato maggiore di Islamabad, è entrata in una nuova fase: “A Mingora si combatte per le strade”.

Dal canto suo, il generale Sajjad Ghani, comandante delle operazioni militari nella parte settentrionale della Valle di Swat, ha dichiarato che le sue forze hanno conquistato l’importante città di Khawazakhela, strappandola ai talebani che l’occupavano, a quanto riferisce il New York Times.

Khawazakhela, che ha oltre 500 mila abitanti, è una delle piu’ grandi città nella Valle di Swat, dove da settimane i militari combattono contro i ribelli.

Il generale ha detto che le truppe hanno scacciato i talebani anche da Matta e Bini Baba Ziarat, e che stanno per fare altrettanto a Piachar, un altro caposaldo dei ribelli.

Ma il New York Times, citando un giornalista locale pakistano, Rahimullah Shaheen, scrive che le informazioni fornite dal generale Ghani vanno prese con cautela. Secondo il giornalista, infatti, i talebani scacciati da Khawazakhela si sono solo ritirati sulle vicine montagne, pronti a tornare all’attacco.