Pakistan: offensiva anti talebani nel nord ovest, uccisi 25 insorti

Pubblicato il 26 Marzo 2010 8:57 | Ultimo aggiornamento: 26 Marzo 2010 8:57

Le forze di sicurezza del Pakistan hanno ucciso almeno 25 talebani nell’area tribale della Orakzai Agency, nel nord ovest del paese,  come ritorsione per un attacco avvenuto ieri sera e costato la vita ad un ufficiale e quattro soldati ad un posto di blocco a Feroz Khel. Lo riferisce GEO TV.

Secondo l’emittente i militari sono stati attaccati da tre lati da almeno 300 talebani con cui hanno ingaggiato uno scontro a fuoco di varie ore, perdendo il controllo della postazione.

L’esercito ha subito dopo organizzato una controffensiva il cui risultato è stato il recupero della base e l’uccisione di almeno 25 insorti, che si aggiungono ai 61 morti nelle 48 ore precedenti.