Papa Benedetto XVI: “Pregherò con voi, anche se rimarrò nascosto al mondo”

Pubblicato il 14 Febbraio 2013 12:35 | Ultimo aggiornamento: 14 Febbraio 2013 12:37
Prima udienza di Papa Benedetto XVI dopo le dimissioni

Prima udienza di Papa Benedetto XVI dopo le dimissioni (Foto LaPresse

CITTA’ DEL VATICANO – “Grazie a voi, grazie per il vostro affetto, per il grandissimo amore per il Papa“. Benedetto XVI ha ringraziato così i sacerdoti della diocesi presenti all’incontro con il clero romano che lo hanno accolto con un applauso. Il Papa spiega nel suo ultimo incontro come pontefice che, anche se si ritira, sarà sempre vicino in preghiera a tutti, nonostante resti nascosto al mondo.

Papa Benedetto XVI ha detto: “Grazie a voi, grazie per il vostro affetto, per il grandissimo amore per il Papa. Anche se mi ritiro adesso sono sempre vicino in preghiera a tutti voi e voi sarete vicini a me anche se rimango nascosto per il mondo”.

Molti sacerdoti romani nell’Aula Paolo VI mostrano visi commossi, anche rigati dalle lacrime, mentre il cardinale vicario Agostino Vallini pronuncia l’indirizzo di saluto al Papa, nell’ultimo incontro di Benedetto XVI col clero della diocesi.

Vallini: “Padre santo, nel corso di questi anni lei ci ha sempre chiesto di accompagnarla con la preghiera e in questi giorni difficili la richiesta è diventata più pressante”. A nome dei sacerdoti di Roma, ha aggiunto il vicario, ”che al Papa vogliono davvero bene che ci impegniamo a pregare ancora di più per lei”.