Papa Francesco contestato in piazza San Pietro: “Viganò, Viganò”

di redazione Blitz
Pubblicato il 29 agosto 2018 20:08 | Ultimo aggiornamento: 29 agosto 2018 20:08
Papa Francesco contestato in piazza San Pietro: "Viganò, Viganò"

Papa Francesco contestato in piazza San Pietro: “Viganò, Viganò” (Foto Ansa)

CITTA’ DEL VATICANO – Papa Francesco contestato per la prima volta? E’ quello che qualcuno scrive, pubblicando un video dell’udienza in piazza San Pietro di mercoledì 29 agosto. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Un breve filmato in cui si vede un gruppetto in platea inneggiare un nome che sembrerebbe “Viganò”, ovvero il nome di monsignor Carlo Maria Viganò, l’arcivescovo ed ex nunzio apostolico a Washington che ha accusato papa Bergoglio di aver coperto l’ex cardinale Theodore McCarricck durante gli abusi nella sua diocesi.

Durante l’udienza generale papa Francesco, da poco tornato dal suo viaggio pastorale in Irlanda, ha parlato nuovamente della piaga degli abusi sui bambini nella Chiesa cattolica. E tra un gruppetto di fedeli presenti in piazza si è levato ad un certo punto un coro che sembrava inneggiare a “Viganò”.

In realtà alcuni dei presenti sostengono che i fedeli urlassero “Italo”, riferito a monsignor Italo Castellani, vescovo di Lucca, che proprio in quei momenti si stava avvicinando al Papa. Non “Vi-ga-nò”, quindi, ma “I-ta-lo!”.

Viganò, ex Nunzio che era stato poi richiamato a Roma, è da anni in rotta di collisione con la Santa Sede. Questo spiegherebbe anche questo alzare la posta in maniera cosi polemica fino a chiedere a papa Bergoglio le dimissioni.