Papa Francesco: “Da giovane ho lavorato come buttafuori”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Dicembre 2013 11:41 | Ultimo aggiornamento: 3 Dicembre 2013 11:41
Papa Francesco: "Da giovane ho lavorato come buttafuori"

Papa Francesco: “Da giovane ho lavorato come buttafuori” (Foto LaPresse)

ROMA – Papa Francesco da giovane ha lavorato come buttafuori. Il pontefice il 1° dicembre ha incontrato i parrocchiani della chiesa di San Cirillo Alessandrino in una borgata di Roma e ha raccontato aneddoti sulla sua vita e risposto alle domande che gli sono state poste. Il Papa ha raccontato di aver pulito pavimenti e di aver fatto esperimenti in un laboratorio chimico durante la sua gioventù, riporta il sito CatholicNews.

Ad una donna che gli ha chiesto in che modo avrebbe dovuto pregare per un parente che si avvia a diventare frate francescano, il Papa ha risposto di pregare affinché abbia “la perseveranza di andare avanti, ma anche il coraggio di tornare alla sua vecchia vita se capirà che la strada presa non è quella giusta”.

Tra i consigli di Papa Francesco ai parrocchiani, il principale è quello non solo di essere gentili e buoni, ma anche di essere di buon esempio per gli altri. Per riuscirci l’obiettivo non è solo pregare, ma anche non parlare male ed evitare i pettegolezzi che distruggono amicizie e rapporti.

Il Papa ha poi invitato i parrocchiani a pregare per i sacerdoti, che a volte possono arrabbiarsi, ma devono trovare la forza di seguire la strada della bontà e la pazienza e la forza di essere vicini agli altri.