Papa Francesco e il piacere divino: “Se*so e buon cibo vengono direttamente da Dio”

di Caterina Galloni
Pubblicato il 11 Settembre 2020 13:01 | Ultimo aggiornamento: 11 Settembre 2020 13:01
Papa Francesco parla con Carlo Petrini del piacere divino: "Se*so e buon cibo vengono direttamente da Dio"

Papa Francesco e il piacere divino: “Se*so e buon cibo vengono direttamente da Dio” (Foto d’archivio Ansa)

“Se*so e buon cibo sono piaceri “divini” che “vengono direttamente da Dio”. A sostenerlo è il Pontefice nel libro TerraFutura. Dialoghi con Papa Francesco sull’ecologia integrale, di Carlo Petrini.

Nel testo, Petrini, fondatore di Slow Food, fa notare a Papa Francesco che in passato la Chiesa cattolica ha sempre un po’ “mortificato il piacere”.

Papa Francesco e il piacere

“Il piacere arriva direttamente da Dio, non è né cattolico né cristiano né altro, è semplicemente divino”, ha risposto Bergoglio.

Aggiungendo che non c’è posto per un “moralismo eccessivamente zelante” che neghi il piacere e, ha ammesso, in passato presente nella Chiesa.

L’interpretazione sbagliata del messaggio cristiano

Il Papa ha ribadito che si trattava di “un’interpretazione sbagliata del messaggio cristiano”.

“La Chiesa ha condannato il piacere inumano, rozzo, volgare, ma ha sempre sempre accettato il piacere umano, semplice, morale”, ha precisato Bergoglio.

Nel testo, il Pontefice commenta:”Il piacere di mangiare è lì per mantenersi in salute, così come il piacere ses*uale esiste per rendere più bello l’amore e garantire la continuità della specie”.

Papa Francesco ha osservato che punti di vista opposti “hanno causato un danno enorme, che ancora oggi può essere avvertito fortemente”.

Non è la prima volta che Bergoglio si presta a parlare di questi argomenti. (Fonte: Daily Mail)