Joseph Ratzinger, il suo biografo rivela: “Ha una grave infezione al volto”

di redazione Blitz
Pubblicato il 3 Agosto 2020 14:56 | Ultimo aggiornamento: 3 Agosto 2020 14:56
Ratzinger, biografo rivela: "Ha una grave infezione al volto"

Ratzinger, il biografo rivela: “Ha una grave infezione al volto”

Joseph Ratzinger è gravemente malato. Lo scrive la stampa tedesca riportando le rivelazioni del suo biografo, lo scrittore Peter Seewald.

Secondo quanto scrive il sito del giornale Passauer Neue Presse, il Papa emerito Joseph Ratzinger avrebbe una grave infezione al viso.

Benedetto XVI ne soffre da quando è rientrato dal viaggio in Germania, dove era andato per assistere al capezzale il fratello Georg.

Secondo Peter Seewald l’infezione si sarebbe aggravata dopo la morte del fratello e che ora gli comporterebbe “forti dolori”.

Benedetto XVI sarebbe affetto da un herpes oftalmico. Del reso già nelle foto, divulgate a giugno, il Papa emerito di ritorno dalla Baviera portava in viso i segni di alcuni rossori e gonfiori.

All’epoca si è parlato di uno sfogo di erisipela che da anni gli procura gonfiori e prurito al volto. 

Lo scrittore ha presentato a Benedetto XVI, nei giorni scorsi, la nuova biografia. All’incontro, Ratzinger è comunque apparso “ottimista nonostante la malattia” riferisce ancora la stampa tedesca.

Seewald aggiunge che l’ex pontefice, oggi, è “estremamente fragile”. Comunque sia, conclude, “Ratzinger è lucido”. La malattia gli compromette il corpo, ma non la mente.

“Le capacità intellettuali del Pontefice e la sua memoria non sono influenzate, ma la sua voce è appena percettibile”.

Ratzinger ha scelto dove essere sepolto

Sempre secondo il quotidiano tedesco, il Papa emerito avrebbe anche già scelto il luogo in cui riposerà dopo la sua morte, e cioè nell’ex tomba di San Giovanni Paolo II, il predecessore al quale era molto legato, nella cripta della Basilica di San Pietro.

Seewald e Benedetto XVI hanno pubblicato insieme quattro libri di interviste che hanno venduto circa tre milioni di copie in tutto il mondo e la biografia redatta dal giornalista è la più completa e dettagliata del papa tedesco. (Fonti: Passauer Neue Presse, Ansa).