Papua Nuova Guinea. Rientrato allarme tsunami dopo terremoto

Pubblicato il 7 Maggio 2015 14:04 | Ultimo aggiornamento: 7 Maggio 2015 14:04
Uno tsunami

Uno tsunami

AUSTRALIA, SYDNEY – E’ rientrato l’allarme tsunami che era stato lanciato giovedi in seguito al terremoto di magnitudo 7,2 che ha colpito la Papua Nuova Guinea. Finora non ci sono notizie di danni o feriti.

Quello di giovedi è stato il quarto forte terremoto nel Paese nell’ultima settimana ma, secondo l’Osservatorio di Geofisica di Port Moresby, l’evento non è collegato a quelli precedenti poiché il suo epicentro – a circa 150 km a sudest della città di Panguna – è troppo lontano dalla costa.