Pena di morte: il governatore del Tennessee grazia una condannata

Pubblicato il 15 luglio 2010 8:18 | Ultimo aggiornamento: 15 luglio 2010 8:20

Phil Bredesen

Il governatore del Tennessee, Phil Bredesen, democratico, è intervenuto  sul caso di una donna di 57 anni condannata a morte, trasformandone la condanna in ergastolo.

La donna, Gaile Owens, condannata per aver ucciso il marito, avrebbe dovuto essere giustiziata il prossimo 28 settembre. Molti gruppi e associazioni contrari alla pena di morte avevano chiesto l’intervento del governatore.

La donna a suo tempo si era riconosciuta colpevole, e questa circostanza aveva portato in casi analoghi al suo a sentenze meno severe.