Perù, italiano muore con 103 capsule di cocaina nello stomaco

Pubblicato il 24 ottobre 2011 19:39 | Ultimo aggiornamento: 24 ottobre 2011 19:43

LIMA, 24 OTT – Un italiano e' morto all'ospedale di Cusco, in Peru', a seguito della rottura di una delle 103 capsule di cocaina che aveva ingerito. La notizia viene riportata dalla stampa locale.

Il decesso sarebbe avvenuto per edema cerebrale dopo la rottura di una capsula di cocaina che aveva ingerito. L'uomo sarebbe stato trasportato al nosocomio ormai agonizzante.