Cronaca Mondo

Petroliera giapponese nel golfo persico colpita da un’onda anomala

Si ‘sgonfia’ il caso della la petroliera giapponese M.Star  protagonista di un incidente nella serata di martedì 27 luglio nello stretto di Hormuz. A colpire la nave e a danneggiarla è stata infatti un’onda anomala. Lo ha reso noto un funzionario dell’autorità portuale degli Emirati arabi uniti, citando membri dell’equipaggio.

La nave presenta alcuni danni al ponte superiore ed è attesa intorno alle 15 ora italiana nel porto di Fujairah, negli Emirati, per dei controlli. Quindi dovrebbe riprendere il viaggio verso il Giappone.

Subito dopo l’incidente si era diffusa la voce di un possibile attacco esterno alla nave. Tra le ipotesi della prima quella che la petroliera fosse rimasta vittima di  un’aggressione da parte dei pirati somali.

To Top