Phil Rudd, batterista degli AC/DC accusato di tentato omicidio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Novembre 2014 - 11:33 OLTRE 6 MESI FA
Phil Rudd

Phil Rudd

ROMA – Il batterista degli AC/DC, Phil Rudd, è sotto processo in Nuova Zelanda con l’accusa di avere cercato di assumere un killer per uccidere due persone.

Durante l’arresto è stata inoltre perquisita la casa di Rudd a Tauranga, nell’Isola del Nord della Nuova Zelanda. Al musicista 60enne vengono anche contestati i reati di minacce di assassinio e di possesso di metanfetamine e cannabis. Rudd è stato rilasciato su cauzione fino alla prossima udienza del tribunale, fissata per il 27 novembre. Il batterista degli AC/DC rischia fino a dieci anni di carcere.

Rudd ha fatto parte degli AC/DC dal 1975 al 1983 e dal 1994 a oggi. In tutto con gli AC/DC ha registrato 13 dischi.