Cronaca Mondo

Philip Seymour Hoffman, tra pusher arrestati anche sassofonista Amy Winehouse

Philip Seymour Hoffman, tra pusher arrestati anche sassofonista Amy Winehouse

Philip Seymour Hoffman (LaPresse)

NEW YORK – Tra la persone arrestate dopo la morte di Philip Seymour Hoffman, scomparso a New York per overdose, c’è anche Robert Vineberg, noto sassofonista.

Vineberg, 57 anni, aveva lavorato all’album di debutto ‘Frank’ (2003) della cantante Amy Winehouse, deceduta a Londra nel 2011 dopo una lunga battaglia contro alcol e sostanze stupefacenti.

Secondo il Times di Londra, Vineberg, che si è esibito anche con Mick Jagger, David Bowie e Tom Jones, vive al 302 di Mott Street, nel quartiere chiamato ‘Nolitai’ (North of Little Italy), dove gli agenti hanno trovato 350 buste per eroina dello stesso tipo di quelle rinvenute a casa di Hoffman.

To Top