Pirateria, libera la nave francese sequestrata in Tanzania

Pubblicato il 27 Ottobre 2010 21:30 | Ultimo aggiornamento: 27 Ottobre 2010 21:30

La task force antipirateria dell’Unione europea ha reso noto oggi che la petroliera Lpcg Maido, battente bandiera francese, assaltata ieri a 100 miglia nautiche a sud-est di Dar es Salaam in Tanzania, è libera.

“I pirati – si legge nel comunicato – sono saliti sulla nave nel pomeriggio e poi in serata hanno abbandonato la Maido, forse perchè incapaci di gestire l’imbarcazione dopo che l’equipaggio si era chiuso all’interno della petroliera”. La Ue Navfor aggiunge che “i 14 membri dell’equipaggio sono tutti sani e salvi”.

[gmap]