Pirati somali: ostaggi battello spagnolo rischiano la vita

Pubblicato il 7 Novembre 2009 - 00:50 OLTRE 6 MESI FA

pirati_somaliI pirati somali minacciano di uccidere tre ostaggi dell’equipaggio del peschereccio spagnolo “Alacrana”, sequestrato lo scorso 2 ottobre tra la Somalia e le Seychelles, se non verranno liberati i due sospetti pirati detenuti in Spagna.

Lo ha reso noto oggi il capitano del peschereccio, Ricardo Blach: «Hanno catturato tre uomini del nostro equipaggio (composto da una quarantina di persone) e ci hanno dato un tempo massimo di due giorni», ha detto Blach alla televisione spagnola, telefonando dal peschereccio.

«Se entro due giorni i due somali non saranno stati liberati – ha aggiunto – i pirati uccideranno i tre marinai spagnoli e ne prenderanno altri tre in ostaggio. È una lotteria».