Polizia Usa contro Amazon: stop a t-shirt contro gli agenti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 dicembre 2016 16:54 | Ultimo aggiornamento: 27 dicembre 2016 16:54
Polizia Usa contro Amazon: stop a t-shirt contro gli agenti

Polizia Usa contro Amazon: stop a t-shirt contro gli agenti

NEW YORK – Il maggiore sindacato di polizia americano chiede ad Amazon di rimuovere dagli scaffali virtuali le magliette con la scritta ‘Bulletproof: Black Lives Matter’, perché non aiutano a ricostruire la fiducia fra le forze dell’ordine e le comunità afroamericane.

“Commercializzare le differenze e portare avanti miti che danneggiano il rapporto fra le forze dell’ordine e le comunità è sbagliato in ogni periodo dell’anno, e lo è soprattutto ora”, afferma il Fraternal Order of Police in una lettera aperta all’amministratore delegato di Amazon, Jeff Bezos.

“Sappiamo che si tratta di vendite da terze parti, ma Amazon ha la capacità di vietare le vendite di prodotti che sono offensivi per il pubblico”, aggiunge Chuck Canterbury, il presidente del sindacato. Amazon non è la prima azienda a finire nel mirino delle critiche per il sostegno diretto o indiretto al movimento Black Lives Matter.

Walmart ha già rimosso dal suo sito le stesse magliette dopo le pressioni del sindacato di polizia. Il popolare marchio di gelati Ben and Jerry’s è stato criticato duramente per l’appoggio a Black Lives Matter, con un blogger dei Blu Lives Matter che lo ha accusato di incoraggiare attacchi contro agenti di polizia.