Il poliziotto tortura, smembra, cucina e mangia la sua vittima. E filma tutto

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 febbraio 2014 12:32 | Ultimo aggiornamento: 14 febbraio 2014 12:32
A sinistra il poliziotto-cannibale, a destra la vittima

A sinistra il poliziotto-cannibale, a destra la vittima

DRESDA (GERMANIA) – Si conoscono su un sito web (dedicato al cannibalismo), si incontrano e poi finisce com’era scontato che finisse: uno uccide l’altro, lo cucina e se lo mangia. E’ successo a Dresda e il cannibale era un poliziotto. Qualche particolare: l’uomo mangiato, di Hannover, è stato prima torturato, poi smembrato. Il cannibale, il poliziotto, Detlev G., è stato incastrato dopo che qualcuno ha ritrovato in un suo terreno i resti dell’uomo, evidentemente avanzati dopo l’abbuffata.

E ora c’è anche un video: le immagini del poliziotto-cannibale che cucina la testa dell’imprenditore di Hannover, Wojciech. 55 minuti in tutto. Tutto sarebbe successo nel novembre del 2013, ma i particolari e il video sono usciti solo ora, pubblicati dalla Bild.