Polonia, ancora scontro con Mosca sulle responsabilità nell’incidente aereo di Smolensk

Pubblicato il 21 Febbraio 2011 12:42 | Ultimo aggiornamento: 21 Febbraio 2011 12:42

ROMA – La stampa e i funzionari pubblici hanno condannato fermamente le accuse di Oleg Smirnov, il pilota russo che ha condannato aspramente le responsabilità polacche nell’incidente aereo che lo scorso aprile è costato la vita a 96 persone, tra cui il presidente Lech Kaczynsky.

Il ministro della Difesa Bogdan Klich ha definito le accuse “propaganda”. “Il governo polacco ammette che la maggior parte delle colpe per l’incidente di Smolensk sono ricadute sulla decisione dei piloti di cercare di atterrare nonostante la fitta nebbia, ma Varsavia crede anche che le carenze da parte russa nei controlli arerei  e le condizioni dei campi di atterraggio della federazione hanno avuto una parte nelle responsabilità”.

[gmap]