Cronaca Mondo

Precipita in mare dalla nave da crociera: dispersa una donna

Precipita in mare dalla nave da crociera: dispersa una donna

Precipita in mare dalla nave da crociera: dispersa una donna

NEW YORK – Sono state ormai dichiarate chiuse dalla Guardia Costiera americana le ricerche di una anziana donna britannica precipitata dalla nave da crociera Queen Mary il 23 dicembre scorso.

La nave, operata dalla Compagnia britannica Cunard, aveva lasciato New York lo scorso 22 dicembre diretta a St. Marteen, nei Caraibi. Poco dopo la partenza, gli amici della donna, 74 anni, hanno lanciato l’allarme: la loro amica era scomparsa.

A quel punto sono iniziate le ricerche in mare, e la nave, che viaggiava a circa 100 miglia nautiche a sud est di Atlantic City, nel New Jersey, è dovuta tornare indietro per partecipare alle ricerche, insieme ad un elicottero e ad un aereo della Guardia Costiera americana. Ma è stato tutto vano.

In un comunicato diffuso dalla Bbc, la Cunard ha spiegato: “E’ con grande tristezza che possiamo confermare che, dopo estese ricerche coordinate con tutte le autorità, la Queen Mary 2 ha interrotto le ricerche della turista scomparsa, probabilmente precipitata in mare. La Cunard offrirà tutto il supporto necessario alla famiglia della donna”. La nave ha quindi ripreso il suo viaggio alla volta dei Caraibi. 

 

La Queen Mary 2, che fa base nel porto di Southampton, nel Regno Unito, batte bandiera delle Bermuda. La nave da crociera è nota per avere a bordo la “più grande biblioteca del mare”. Era stata restaurata lo scorso 23 giugno.

 

To Top