Preti pedofili, Papa Francesco crea commissione per proteggere bambini

di redazione Blitz
Pubblicato il 5 Dicembre 2013 14:31 | Ultimo aggiornamento: 5 Dicembre 2013 23:03
Preti pedofili, papa Francesco crea commissione per proteggere bambini

Papa Francesco (Foto Lapresse)

CITTA’ DEL VATICANO – Papa Francesco ha creato una task force per proteggere i bambini e le vittime di pedofilia. E per evitare che casi simili accadano ancora, almeno all’interno della Chiesa. La commissione avrà il compito di riferire come stanno le vittime degli abusi, suggerire i provvedimenti da adottare, formare le persone a contatto con i più piccoli, proporre nomi di persone adatte per portare avanti le nuove iniziative includendo laici, religiosi, religiose, sacerdoti.

Tra l’altro, secondo quanto ha annunciato il cardinale Sean Patrick O’Malley, arcivescovo di Boston e membro del consiglio di cardinali che collabora con papa Francesco al progetto di riforma della Curia, la commissione potrebbe anche dover emanare codici di condotta professionale e corsi di formazione rivolti a chi lavora con i bambini. Non solo: chi svolgerà attività con i minori potrà essere sottoposto al controllo della fedina penale e ad una valutazione psichiatrica. Infine, è prevista anche la collaborazione con autorità civili per la segnalazione dei reati.

Il collegio dei cardinali si è riunito per aiutare il Papa nella riforma della Curia romana. Gli otto saggi sono riuniti dal 3 dicembre, e si riuniranno nuovamente a metà febbraio.

Il portavoce della sala stampa vaticana, padre Federico Lombardi, ha ricordato che

“c’è da attendersi una riforma che andrà in profondità, non si limiterà a semplici ritocchi”.