Processo Bolshoi, 6 anni ad ex ballerino mandante dell’attacco all’acido

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Dicembre 2013 15:21 | Ultimo aggiornamento: 3 Dicembre 2013 15:22
Processo Bolshoi, 6 anni ad ex ballerino mandante dell'attacco all'acido

Pavel Dmitrichenko (Foto Lapresse)

MOSCA – Caso Bolshoi, l’ex ballerino solista Pavel Dmitrichenko è stato condannato a sei anni di carcere come mandante dell’attacco all’acido al direttore del teatro dei Mosca, Sergei Filin. L’esecutore materiale, Iuri Zaruski, che ha confessato, è stato condannato a 10 anni, l’autista Andrei Lipatov a 4 anni. 

Dmitrichenko e Lipatov dovranno scontare la pena in un carcere a regime duro, mentre Zarutski in un carcere a regime speciale, che è considerato più rigido del regime duro. I tre inoltre dovranno pagare a Filin un risarcimento danni morali e materiali di 3,5 milioni di rubli (77 mila euro circa).