Si fa impiantare protesi al lato b dal parrucchiere: Carolina muore a 38 anni

di redazione Blitz
Pubblicato il 29 dicembre 2017 0:29 | Ultimo aggiornamento: 29 dicembre 2017 8:43
Lato-b-parrucchiere-morta

Si rifà il lato b dal parrucchiere: Carolina muore

MEDELLIN – Voleva rifarsi il lato b, per avere glutei più sodi, ma ha commesso l’errore di affidarsi alle mani inesperte di un parrucchiere. Così Carolina Andrea Aguirre Castano, 38 anni di Medellin, in Colombia, è andata incontro alla sua morte.

La donna è deceduta dopo essersi sottoposta all’intervento di chirurgia plastica all’interno di un salone di bellezza. L’uomo che si è offerto di impiantarle le protesi al silicone sul posteriore altri non era che un parrucchiere, senza alcuna competenza.

Alla povera paziente sarebbe quindi stata iniettata una sostanza non identificata. Subito dopo Carolina, mamma di due figli, si è sentita male. E’ morta in ambulanza durante la corsa disperata in ospedale.

Secondo quanto riporta il quotidiano locale Noticias Caracol, si tratta del “sesto decesso come conseguenza di procedure cosmetiche a Medellin nell’ultimo anno”.

Il proprietario del centro estetico è stato arrestato e il suo salone è stato posto sotto sequestro. Il marito della donna Alejandro Uribe ha detto alla stampa: “Abbiamo un audio delle conversazioni delle persone che hanno fatto questo a mia moglie. Non vogliamo che avvengano altre morti simili. Dovranno rispondere di quello che hanno fatto”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other