Ragazzo di 15 anni picchia e uccide la madre dopo una lite: incastrato dalle telecamere in casa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Gennaio 2021 12:40 | Ultimo aggiornamento: 4 Gennaio 2021 12:41
Ragazzo di 15 anni picchia e uccide la madre dopo una lite

Ragazzo di 15 anni picchia e uccide la madre dopo una lite: incastrato dalle telecamere in casa

Un ragazzo di 15 anni uccide la madre. La tragedia è avvenuta a McKinney, in Texas (Usa). A ritrovare il corpo senza vita della donna, la 50enne Stacy Ellen Barney, è stato il marito e padre dell’adolescente. La chiamata al numero di emergenza per i soccorsi da parte dell’uomo è arrivata intorno all’una di notte ma quando i paramedici sono accorsi sul luogo dell’accaduto per la donna non c’era più nulla da fare.

Dramma in casa, ragazzo uccide la madre

Il delitto si è consumato nella notte tra sabato e domenica scorsi. Il 15enne è stato arrestato con l’accusa di omicidio. L’adolescente, il cui nome non è stato rivelato, era fuggito ma è stato trovato vicino casa dopo una breve ricerca. A incastrarlo il racconto del padre ma anche le immagini registrate da una videocamera di sorveglianza installata nell’abitazione. La polizia ha spiegato che il video di sorveglianza mostrava l’adolescente che picchiava a morte sua madre all’interno della casa della famiglia dopo una lite.

Gli inquirenti non hanno voluto fare dichiarazioni sul motivo esatto del litigio che poi ha portato alla morte della donna e mantengono il massimo riserbo sulla tragedia. Le indagini sulla morte della donna proseguono per accertare le esatte circostanze della sua morte. (fonte FOX 29)