Cronaca Mondo

Iran: due esplosioni vicino a una moschea, più di venti morti

Due forti esplosioni si sono verificate vicino a una moschea sciita nel sud-est dell’Iran e ci sono delle vittime: lo scrive l’agenzia iraniana Irna.

”Le due esplosioni nei pressi della moschea Jamia di Zahedan hanno causato più di cento feriti e più di venti martiri” ha spiegato all’Irna uno dei responsabili per i soccorsi.

L’agenzia Fars, citando il vice ministro dell’interno Ali Abdollahi, ha riferito che nella prima esplosione avvenuta nei pressi di un checkpoint sono rimaste uccise e ferite varie guardie della rivoluzione.

To Top