Rapisce una gallina e la violenta: è morta. Arrestato un adolescente

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 novembre 2017 23:36 | Ultimo aggiornamento: 16 novembre 2017 23:40
Pakistan-gallina-stuprata

Rapisce una gallina e la violenta: è morta. Arrestato un adolescente

ISLAMABAD – Ha rapito una gallina e l’ha portata a casa sua, dove l’ha violentata. L’incredibile storia arriva dal Pakistan dove un ragazzino di appena 14 anni è stato arrestato per l’abominevole stupro. La gallina è morta.

L’episodio risale allo scorso 11 novembre quando l’adolescente avrebbe sottratto la povera gallina in un villaggio vicino a Jalalpur Bhattian. Poi si sarebbe segregato in casa con l’animale e ne avrebbe abusato sessualmente.

Secondo quanto riporta la stampa locale, a far scattare l’allarme sono stati alcuni vicini di casa del giovane, insospettiti dal suo strano atteggiamento. La polizia, intervenuta sul posto, ha quindi rinvenuto il cadavere ormai senza vita della gallina. Sottoposto a un controllo veterinario, ha rivelato l’atroce verità: il medico ha infatti confermato che la gallina sarebbe morta a seguito delle lesioni causate dallo stupro.

Il ragazzino è stato quindi a lungo interrogato e messo sotto pressione, fino a che non ha confessato l’orribile azione.