Rapiti in India, Colangelo: “Paolo Bosusco ha chiesto di liberarmi”

Pubblicato il 27 Marzo 2012 0:06 | Ultimo aggiornamento: 28 Marzo 2012 0:16

ROMA, 27 MAR – ''E' stato Paolo Bosusco a proporre la mia liberazione poiche' lui e' piu' abituato a quel tipo di ambiente''. Lo ha detto Claudio Colangelo, liberato nei giorni scorsi dai ribelli maoisti in India, ai carabinieri del Ros ed al pm di Roma, Erminio Amelio, nel corso dell'audizione tenutasi al suo arrivo a Roma.

Colangelo ha dichiarato che non e' stato pagato nessun riscatto per la sua liberazione e che il rilascio e' stata un'iniziativa dei sequestratori come forma di ''distensione''. Ha inoltre ribadito di essere stato trattato bene, che non c'e' stata nessuna forma di maltrattamento e che i sequestratori cucinavano appositamente per i due sequestrati.