Russia. Il ponte sul Volga oscilla con il vento: riaperto al traffico

Pubblicato il 25 maggio 2010 13:48 | Ultimo aggiornamento: 25 maggio 2010 13:48

Lo avevano ribattezzato il ponte danzante, perché oscillava mosso dalle raffiche di vento. Ora il ponte sul Volga, in Russia, può essere di nuovo aperto al traffico. Ad assicurarlo sono le autorità per la sicurezza russa che stanno cercando di fermare il panico e la paura diffusa tra i cittadini.

Il ponte, costato 395 milioni di dollari, è stato inaugurato nel 2009 dopo 13 anni di lavori. Adesso, nonostante abbia “ballato” per qualche ora, impaurendo gli automobilisti, sono stati fatti tutti i controlli per accertarne la sicurezza.

I tecnici di uno speciale team disposto dal presidente Dmitri Medvedev hanno inserito dei nuovi sistemi aerodinamici e compensatori di peso per stabilizzare definitivamente la struttura.