Università tedesca scopre antica mappa dell’America risalente al 1500

Pubblicato il 5 Luglio 2012 13:49 | Ultimo aggiornamento: 5 Luglio 2012 13:49

NEW YORK, STATI UNITI – Un gruppo di ricercatori tedeschi ha scoperto la quinta copia di una rarissima mappa del 1500 conosciuta come il ‘certificato di nascita dell’America’. Il documento e’ stato disegnato dal cartografo Martin Waldseemuller, il primo che ha nominato il nuovo mondo come America, e sino ad ora si credeva che le copie esistenti fossero solo quattro.

A individuare la quinta mappa sono stati i ricercatori dell’universita’ di Monaco di Baviera, che l’hanno rinvenuta tra le pagine di uno dei volumi di geometria nella biblioteca dell’ateneo, risalenti al Diciannovesimo Secolo. La mappa, stampata con un chiaro inchiostro nero sulla carta ingiallita, e’ disponibile online proprio in occasione della Festa dell’Indipendenza degli Stati Uniti.

Una versione molto piu’ grande e’ conservata nella Library of Congress, a Washington, dono agli Stati Uniti della cancelliera tedesca Angela Merkel nel 2007 per celebrare i 500 anni dalla denominazione del continente come ‘America’. Secondo gli esperti, Waldseemuller, importante produttore di mappe del Sedicesimo Secolo, ha utilizzato le informazioni fornite dai primi esploratori che si sono recati oltreoceano per riportare la conformazione del Paese.