Innocente condannato a morte in Oklahoma con iniezione che..

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Settembre 2015 12:27 | Ultimo aggiornamento: 16 Settembre 2015 8:23
Richard Glossip condannato a morte. Caso che scuote gli Usa

(Foto d’archivio)

OKLAHOMA CITY – La Stato americano dell’Oklahoma torna ad eseguire condanne a morte, e lo fa con un caso a dir poco controverso: quello di Richard Glossip, condannato per un omicidio avvenuto nel 1997.

Per Glossip si sono mobilitati in molti, compresa una star di Hollywood come Susan Sarandon: sostengono che sia innocente, ma sia stato incastrato. L’opinione pubblica americana è per lo più contraria all’esecuzione, la 113esima nello Stato americano. Secondo molti Glossip è stato condannato perché povero e non in grado di pagarsi un bravo avvocato.

Nonostante gli appelli e le campagne lanciate anche da religiosi, come suor Helen Prejan, se i vertici dello Stato non cambieranno idea mercoledì 16 settembre Richard Glossip verrà ammazzato con una iniezione letale.