Robin Williams, l’ultima telefonata all’amico: “Fu il suo modo di dirmi addio”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 settembre 2014 20:28 | Ultimo aggiornamento: 22 settembre 2014 20:28
Robin Williams, l'ultima telefonata all'amico: "Fu il suo modo di dirmi addio"

Robin Williams, l’ultima telefonata all’amico: “Fu il suo modo di dirmi addio”

LOS ANGELES – “Ti voglio bene, sei come un fratello”: sono le parole che Robin Williams ha pronunciato al telefono a un suo carissimo amico, poco prima di togliersi la vita il 13 agosto scorso. Lo racconta ora Billy Connoly, comico e amico di lunga data di Williams. Entrambi soffrivano di Parkinson ed erano abituati a sentirsi per telefono e a confidarsi le reciproche “magagne” date dalla malattia. Ma l’ultima telefonata, ricorda col senno di poi Connely, fu diversa dalle altre.

“Aveva una voce diversa. Ci siamo detti a vicenda che ci volevamo bene. Io gliel’ho detto molte volte e lui ha fatto lo stesso. Ma alla fine della conversazione lui era particolarmente amorevole, mi ha detto: “Ti voglio bene come a un fratello”. “Lo so”, gli ho risposto”. Per Connolly era il “suo modo di dire addio”, spiegando anche che: “Era un amico, non era sempre depresso. Era un uomo complicato, ma una bellissima persona. Era una gioia”.