Angelina Jolie critica: “Corano al rogo? Mai bruciare i testi religiosi”

Pubblicato il 8 Settembre 2010 20:03 | Ultimo aggiornamento: 8 Settembre 2010 20:05

Angelina Jolie in Pakistan

Anche l’attrice Angelina Jolie si unisce al coro di condanne contro la decisione di una piccola chiesa fondamentalista americana di bruciare copie del Corano nell’anniversario degli attentati dell’11 settembre. Jolie, che si trova in Pakistan per chiedere attenzione per la tragedia che ha colpito milioni di persone in seguito alle alluvioni, ha detto in conferenza stampa che in nessun caso potrebbe mai appoggiare un gesto del genere.

“Certo che no”, ha risposto a un giornalista che gli chiedeva se fosse d’accordo con l’iniziativa del reverendo Jones di Gainesville, Florida. “Mi mancano le parole” per dire quanto io sia contraria a bruciare un testo religioso, ha aggiunto Jolie, esprimendo poi il suo compiacimento per la dura condanna giunta dal governo Usa.