Rogo Corano. La figlia di Jones: “Mio padre è impazzito”

Pubblicato il 10 Settembre 2010 21:16 | Ultimo aggiornamento: 10 Settembre 2010 21:17

Terry Jones

Non parla con il padre da due anni, ma ora parla di lui e del suo annunciato rogo del Corano al tedesco Der Spiegel: ”Mio padre ha bisogno di aiuto… penso che sia impazzito”. Sono le parole di Emma Jones, figlia di Terry Jones, il controverso pastore americano che ha proposto di bruciare copie del Corano in occasione dell’anniversario degli attentati terroristici dell’11 settembre 2001 negli Stati Uniti.

”Sono scioccata e e condanno” i suoi propositi, ha detto al giornale, che ha pubblicato l’intervista nell’edizione online. ”Quando sento ciò che dice nelle interviste sulle sue ragioni, mi sembra un altro”, ha aggiunto. La donna ha già cercato di convincerlo a desistere, ma senza successo. ”Sì, gli ho mandato un’e-mail”, ha detto: ”Ho scritto ‘Papà non lo fare. Non ho avuto più contatti con lui da quando ha lasciato Colonia nel 2008, ma penso che il suo piano sia spaventoso e perciò l’ho implorato a valutare le conseguenze, non solo per lui ma per il mondo intero”.

Il tentativo, tuttavia, sembra essere caduto nel vuoto perché da Terry Jones non è arrivata neanche la risposta. Emma Jones ha spiegato che il padre – che è stato cacciato dalla comunità della chiesa di Colonia per i suoi metodi autoritari – ha cominciato ad attaccare l’Islam proprio prima di rientrare negli Stati Uniti. In quel momento, ha detto la donna riferendosi al padre, ”ha cominciato a dire che l’Islam stava vincendo e che non dovevamo permetterlo”.

Come hanno già fatto alcuni ex membri della comunità di Colonia, anche la Jones ha descritto suo padre come una persona estremamente rigida e autoritaria, che chiedeva ai fedeli ”obbedienza assoluta” ed era ”estremamente ossessionato dal potere”. La Jones non ha dubbi: ”Ho visto (in lui) veri disturbi delusionali provocati dalla religione”, ha commentato. Tanto che il padre ”si paragonava continuamente a Mose”’, ha aggiunto. E poi: ”Non so cosa passi per la sua mente. Penso che sia impazzito”. Secondo la figlia, quindi, Terry Jones e” un uomo che ”ha bisogno di aiuto”. Ma è anche un uomo che ”non si arrende” e che quindi – ha lasciato intendere la donna – potrebbe ancora realizzare i suoi propositi.