Romania/ Traffico di ovuli per la fecondazione, arrestate 30 persone nella clinica della fertilità di Bucarest

Pubblicato il 20 Luglio 2009 12:02 | Ultimo aggiornamento: 20 Luglio 2009 12:16

Una clinica dei desideri, oltre che della fertilità. Una clinica degli affari, e forse non proprio legali. Questa è il nuovo volto, scoperto dalla procura, della “Sabyc” di Bucarest, una struttura creata nel ’99 dal “genio medico” di una équipe israeliana.

Il pellegrinaggio di decine e decine di coppie che affrontavano anche viaggi interminabili pur di avere una consulenza dai dottori della salvezza ha insospettito la polizia rumena.

Dietro le mura della clinica si nascondeva un traffico  illegale di ovuli, destinati agli aspiranti genitori in diversi paesi europei, in particolare Italia e Gran Bretagna. Un’operazione internazionale che ha permesso l’arresto di più di 30 persone.