E’ ufficiale: “Rossella Urru è libera”. Conferma del ministro Terzi

Pubblicato il 18 luglio 2012 14:59 | Ultimo aggiornamento: 18 luglio 2012 19:42

Rossella Urru

ROMA – Dopo mesi di falsi annunci, ora è finalmente ufficiale: Rossella Urru è libera. L’annuncio, liberatorio, arriva dalla fonte più ufficiale, ovvero per bocca del ministro per gli Affari Esteri Giulio Terzi: “Rossella Urru è stata liberata. Si tratta di una bellissima notizia”, ha commentato il capo della diplomazia italiana annunciando che ”sta per entrare in contatto con l’unità di Crisi: speriamo di parlarle quanto prima”. La notizia era iniziata a circolare nel pomeriggio, quando le agenzie di stampa hanno iniziato a scrivere che la Urru era stata liberata ma non era ancora in mani italiane. La cooperante italiana di origine sarda era stata rapita a ottobre scorso in Algeria.

Immediatamente la Farnesina ha iniziato a verificare la notizia attraverso tutti i canali disponibili. Ad accendere le speranze un comunicato del portavoce di un gruppo islamico vicino ad Al Qaeda: “Un ostaggio italiano e due spagnoli sono stati liberati nel nord del Mali”.

La notizia della liberazione di Rossella Urru era arrivata subito a Samugheo, dove abitano i genitori, con le telefonate dei giornalisti che chiedevano conferma. Lo zio della ragazza, Mario Sulis, portavoce del Comitato per la liberazione di Rossella, non ne sapeva nulla. ”Speriamo che stavolta sia vero”, ha commentato spiegando di aver parlato martedì con i genitori di Rossella e di averli trovati ottimisti su un possibile esito positivo del rapimento in tempi brevi.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other