Russia, 35enne muore schiacciata da enormi schermi televisivi durante il suo compleanno

di Caterina Galloni
Pubblicato il 11 Luglio 2021 17:00 | Ultimo aggiornamento: 11 Luglio 2021 17:38
Russia, 35enne muore schiacciata da enormi schermi televisivi durante il suo compleanno

Russia, 35enne muore schiacciata da enormi schermi televisivi durante il suo compleanno (foto Ansa)

Muore schiacciata da enormi schermi televisivi del karaoke mentre festeggiava il compleanno in una discoteca russa. Il tragico incidente è avvenuto nel 2018 a Surgut, in Siberia.

Russia, 35enne schiacciata dal peso degli schermi muore sul colpo

Tatiana Pokhorenko, 35 anni, è rimasta schiacciata sotto la struttura metallica con sei schermi, del peso di circa 200 kg, appesa al soffitto ed è morta sul colpo.

L’incidente è stato ripreso da una telecamera a circuito chiuso del locale Gallery Club dove Tatiana stava festeggiando il compleanno con gli amici.

Il proprietario del club, Semen Kopaigora, è stato accusato di aver causato la morte per negligenza ed è stato condannato a tre anni, con sospensione della pena. Secondo i pubblici ministeri, Kopaigora “ha installato la struttura senza assicurarsi che soddisfacesse i requisiti di sicurezza’. I giudici hanno tenuto conto delle circostanze attenuanti.

Kopaigora ha due figli piccoli, si è pentito e ammesso la sua colpa.

Russia, il video dell’incidente

Nel video si vede Tatiana ballare sotto gli schermi del karaoke installati su una struttura appesa al soffitto manovrata da un DJ. Pochi secondi dopo gli schermi crollano e cadono da un’altezza di circa 8 metri su Tatiana. Gli ospiti si precipitano a rimuovere la struttura metallica accartocciata e nel video si vede il corpo della 35enne immobile sulla pista da ballo.

David Skvortsov, che al momento della tragedia lavorava come DJ al club ha detto ai media locali:”Stavo alzando gli schermi in modo che anche i clienti al primo piano potessero godersi il karaoke. “A un certo punto sono caduti provocando la morte della donna”. (Fonte: Daily Mail