Russia. Giuramento di Putin: 120 oppositori fermati

Pubblicato il 7 Maggio 2012 - 11:42 OLTRE 6 MESI FA

MOSCA – Circa 120 fermi oggi nel centro di Mosca per proteste non autorizzate nel giorno del reinsediamento al Cremlino di Vladimir Putin. Secondo le agenzie, una cinquantina di persone sono state caricate sui cellulari della polizia intorno alla piazza del Maneggio e altre decine sono state fermate sul Nikitski Boulevard.Le forze antisommossa avrebbero poi fatto un'irruzione in due caffe' ritrovo dei dissidenti.

Tra i fermati l'ex vice premier Boris Nemtsov, arrestato ieri sera nella marcia anti Putin a piazza Bolotnaia, e rilasciato nella notte col pagamento di una multa.

L'opposizione aveva annunciato per oggi un corteo non autorizzato sul Novi Arbat, ma le forze dell'ordine hanno blindato strade, accessi e fermate del metro circostanti, col centro di Mosca sotto il controllo della polizia. Circa 500 oppositori starebbero convogliando ora su piazza Pushkin, per tentare una marcia sulla via Tverskaia.